Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti le modalitĂ  d'uso indicate nella pagina della privacy.

Il colore ORO

 

Se per le vostre nozze volete una cerimonia raffinata e chic l’oro è quello che fa per voi! Dagli inviti ai dettagli del bouquet, fino ai segnaposto e alla torta nuziale potrete usare questo colore per rendere le vostre nozze preziose e eleganti.

Cominciamo dall’allestimento

Per una cerimonia che si tinge di preziose sfumature dorate non può mancare un corredo cartaceo a tema: partecipazioni, inviti, libretti per la messa, tableau mariage, menù e segnaposto avranno come tema conduttore la tinta d’orata. Giocate anche con caratteri eleganti (ma attenzione sempre facilmente leggibili) e magari in rilievo d’oro; arricchite con bordature cangianti e, ad esempio, per dare un tocco in più alle partecipazioni usate per richiudere le buste con un timbro personalizzato e della cera lacca d’orata.

Per la tavola puntate sull’accostamento di pochi colori come ad esempio il bianco e un teryo colore a contrasto come il Blu Navy o il Verde Pino e puntate su qualche elemento oro ben posizionato: un sottopiatto oro che accompagna un servizio di piatti in ceramica bianco o un bicchiere di cristallo con una sottile bordatura d’oro sulla coppa. Per il centro tavola puntate su fiori grandi bianchi (calle o peonie) e impreziosite con qualche foglia d’orata; in alternativa anche qualche sottile candela d’oro darà un tocco di freschezza alla tavola. Un’idea carina per i segnaposto: se utilizzate il verde come terzo colore scrivete il nome dell’invitato direttamente su una foglia verde e lucida con un pennino d’orato; posizionato in mezzo al centro del piatto risalterà dando un tocco di originalità.

Torta nuziale

Per la torta, uno degli elementi centrali del banchetto nuziale, avete moltissime possibilità diverse per sfruttare lo sfarzo dell’oro: fate applicare sulla Wedding Cake dettagli d’orati dome foglie e fiorellini o nastri e fiocchi. Che si discostano dalla trazione della classica torta ma molto graziosi sono i Cake Pops, palline di torta glassata a piacere e infilati su stecchini: potete glassare i vostri Pops con del cioccolato bianco e arricchirlo da una sottile striscia di foglia d’oro edibile poggiata sulla sommità, il tutto completato da un piccolo fiocco dorato sullo stecchino. Oppure molto gettonati anche i Cupcake, da spolverizzare con della polvere oro commestibile; usate una piccola bandierina con le vostre iniziali o la data del matrimonio da infilare sul topping spolverizzato.

Outfit della sposa e delle Damigelle

L’oro, oltre che per l’allestimento, può essere un interessante elemento anche per la sposa, dall’abito fino al bouquet; partendo dal presupposto che l’oro va sempre dosato per evitare l’effetto “cimelio della nonna” un’idea molto chic potrebbe essere quello di abbinare l’abito bianco ad un paio di scarpe dorate, con dettaglio gioiello o anche lucide effetto metallo. Anche l’acconciatura, magari con un raccolto morbido, può essere impreziosita da una coroncina di foglie d’oro che vi conferirà un aspetto da dea greca. Immancabile il dettaglio nel bouquet: qualche foglia o ramo e una serie di nastri d’oro creeranno un bel contrasto con peonie, camelie, rose e velo da sposa.

Per le Damigelle consigliamo un taglio d’abito semplice ma che verrà reso sfarzoso dal colore che risplenderà. Ad un abito completamente d’oro potreste abbinare scarpe bianche e, come ulteriore richiamo alla sposa un piccolo fermaglio dorato nei capelli in stile con quello della sposa; altro tocco di grande classi lo darà il corsage, che riprenderà i colori e i fiori del bouquet della sposa.

 

 

GALLERIA FOTOGRAFICA