Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti le modalitĂ  d'uso indicate nella pagina della privacy.

Il colore BLU

 

Quando pensiamo al blu, per un matrimonio o un evento, l’allestimento che ci viene in mente è subito a tema mare, con conchiglie sabbia bianca e righe bianche e blu. Ma la versatilità di questo colore ci permette di sperimentare temi diversi, soprattutto se accostato a colori più accesi! Dai fiori, alla tavola fino alla torta e ai cocktails  il blu, con la sua freschezza e eleganza, darà un tocco originale alle nozze.

 

Colori a contrasto per l’allestimento floreale.

Solitamente un colore così regale come il blu verrebbe accostato ad un tono pacato come il rosa tenute, il bianco o il beige; ma oggi vi vogliamo proporre un colore forte e complementare al blu: l’arancio. Ed ecco che il bouquet e tutti gli allestimenti floreali prendono subito un brio in più: abbinate delle rose arancio a Iris oppure create un mazzo con tanti piccoli fiori come i nontiscordardime, i gelsomini o i papaveri blu dell’Himalaya con gerbere arancio e date un tocco di bianco con dei mazzetti di velo da sposa. Fiori così fuori belli e fuori dal comune rimarranno sicuramente impressi nella mente dei vostri inviatti.

Questo bouquet colorato e primaverile risalterà tantissimo sull’abito bianco della sposa: non dimenticatevi dei Corsage delle damigelle e delle Bottoniere  dei testimoni; creerete un filo comune per tutta la cerimonia.

 

L’allestimento

La parola d’ordine di questo allestimento delle essere freschezza e allegria! Per l’allestimento in chiesa riprendete la composizione floreale su ogni panca o decorate usando nastrini in raso dei colori scelti; per l’uscita degli sposi in chiesa perché non sostituite il lancio del riso con leggeri coriandoli o striscioline di carta velata blu arancio e bianca? Una pioggia di colori accompagneranno i vostri primi passi da marito e moglie. Per un ricevimento in una villa con vista sul lago allestite l’area dell’aperitivo da in piedi con fiori e coriandoli sparpagliati sui tavoli: giocate con il colore blu anche per il beverage: collocate un bastoncino di zucchero cristallizzato color blu in ogni calice da spumante in maniera da dare un tocco leggero di blu al brindisi di benvenuto; per una bevanta analcolica servite del succo d'arancia in piccole bottigliette di vetro vintage con cannucce blu. Come centrotavola sfruttate la bellezza dei fiori colorati insieme a sottopiatti e bicchieri di cristallo e posate d’argento; contrastate la tovaglia blu con piatti bianchi e decorati con leggeri tocchi di arancio. Volete dei segnaposti diversi dal solito? Appoggiate su ogni piatto un petalo blu (scegliete un fiore con petali larghi) e scrivete sopra il nome dell’invitato in argento.

Non dimentichiamoci delle bombiniere: insieme ai confetti nei tre colori scelti potrete donare ai vostri ospiti i semi dei fiori presenti nell'allestimento floreale in piccole bustine decorate con l'illustrazione del fiore in questione.

 

Corredo cartaceo e tableau de mariage.

Giocate con i fiori scelti: decorate la busta o l’invito con delle illustrazioni a matita o ad acquarello raffiguranti rose, nontiscordardime o ortensie blu. Dosate bene l’arancio, magari per la busta, con il bianco degli invit e il blu delle illustrazioni : l’effetto finale deve essere elegante ma al tempo stesso frizzante e colorato.

Date ai tavoli i nomi dei fiori e disegnateli su una grande lavagna usando gessetti colorati, in alternativa usate i nastri colorati per appendere dei fogli con i tavoli e le illustrazioni dei fiori ad una grande cornice bianca e decorata.

 

Dettagli per gli sposi e  testimoni

Come detto in precedenza un bouquet così colorato spiccherà sicuramente sul bianco dell’abito. Scegliete un abito di colore bianco perla e dalla linea pulita: un abito scivolante in raso con delle decorazioni in pizzo e perline sulla schiena lasciata nuda vi conferirà molta eleganza e non risulterà eccessivo insieme al mazzetto. Giocate invece con dettagli e accessori: se non vi piace l’idea del velo decorate la vostra acconciatura morbida con un pettinino d’argento arricchito da fiori blu o arancioni, oppure puntate ad orecchini di brillanti nei due colori. Ma per una sposa che vuole osare un pizzico in più  allora la scarpa blu sarà perfetta: ad ogni passo vi distinguerete per originalità e raffinatezza.

Per un matrimonio nei mesi primaverili lo sposo può tranquillamente optare per un abito tre pezzi blu; se la sposa ha un abito semplice e lineare meglio evitare Smoking o Frac perché risulterebbe eccessivo. Il completo blu con camicia bianca e cravattino può essere poi arricchito da una Bouttonière con un piccolo fiore arancio.

Per le damigelle, se la cerimonia e in una bella giornata alle porte dell’estate, un abito al ginocchio con monospalla blu con scarpe bianche risulterà meno impostato e serio e risalterà grazie al Corsage colorato. I testimoni dello sposo, secondo il galateo, dovranno vestire nello stesso colore dello sposo cambiando magari la Bouttonière per distinguersi.

 

Cerchi dettagli blu per il tuo abito o quello delle damigelle o dei testimoni? 

Ti aspoettiamo nel nostro atelier

Via Milano 57, Crema

lo Staff

 

 

 

 

 

GALLERIA FOTOGRAFICA